top of page

L’Umbria pianifica ma non attua: il caso del Piano regionale dei trasporti varato nel 2015.

Aggiornamento: 4 ago 2021


Un sintomo di "meridionalizzazione"

Ma chi governa cosa in Umbria? Un interrogativo che spunta prepotente ascoltando questo intervento di Stefano Ciurnelli (ingegnere fondatore di Tps Italia – Transport planning service) nel corso del webinar su Infrastrutture e Pnrr: c’è un Piano regionale dei trasporti, Prt risalente al 2015, di cui non è stato attuato un solo capitolo. Vale a dire che l’amministrazione pubblica lascia ad ammuffire nei cassetti conoscenze preziose per le scelte che dovrebbero governare, appunto, i processi di trasformazione del territorio.

Come se ciò non bastasse a scorrere la ricchezza di dati (risalenti al 2013) riportati nelle 378 pagine del Piano non sono stati ancora aggiornati nonostante la precisa previsione contenuta nel documento Strategico per la sua attuazione…

Chi governa cosa in Umbria?


Nella foto - titolo: la facciata sud della sede dell'Assessorato infrastrutture e trasporti della Regione Umbria, a Perugia (piazza dei Partigiani).

L'edificio fu realizzato nel 1951 su progetto dell'architetto Annibale Vitellozzi (1902 - 1990)



35 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page